Perchè le lenti a contatto mi danno fastidio?

La risposta sincera? Dipende! Dipende da tantissimi fattori.

L’occhio umano varia da persona a persona, varia il tipo di difetto visivo che si ha, varia la sensibilità dell’occhio stesso, varia ovviamente la lente che si sta indossando. Tutte queste variabili, sommate, rendono praticamente impossibile dare una risposta univoca alla domanda: “Perché le lenti mi danno fastidio?”

Le motivazioni sono quindi molteplici, e possono essere dovute, per esempio, a:

  • UNA BASSA COMPATIBILITÀ TRA L’OCCHIO E LA LENTE A CONTATTO (LAC) – selezionare la lente giusta richiede tempo e controlli. Esistono differenti tipi di LAC e ogni occhio ha una differente sensibilità, quindi è compito dell’ottico trovare la soluzione giusta. Un fastidio prolungato nel portare le lenti può essere dovuto quindi ad una scelta sbagliata, ed è consigliabile andare a fare un controllo con il proprio contattologo per cercare una soluzione migliore!
  • UNA BASSA SOPPORTAZIONE DELL’OCCHIO VERSO LA LAC – l’occhio ha bisogno di tempo per potersi adeguare alle lenti a contatto: per alcune persone può risultare più confortevole una lente a contatto giornaliera oppure una settimanale o mensile. Passare da una lente riutilizzabile ad una giornaliera può abbassare lo stress sull’occhio e aiutare il portatore!
  • UNA CATTIVA MANUTENZIONE DELLE LENTI – l’igiene è importantissima quando si utilizzano le lenti a contatto. Pulirle solamente con il liquido consigliato dall’ottico, lavarsi bene le mani prima di metterle e toglierle, cambiare ogni giorno il liquido di conservazione e ogni mese il portalenti sono tutte azioni fondamentali. Se trascurate, possono portare a fastidi e dolori nell’utilizzo delle LAC
  • FORTE SECCHEZZA OCULARE – a volte può capitare che il problema sia legato specificatamente al bulbo oculare che, soprattutto nelle donne e nei soggetti meno giovani, si secca più facilmente. In questo caso la soluzione più semplice è sicuramente utilizzare delle lacrime artificiali specifiche, che possono aiutare ad alleviare questi fastidi
  • DANNEGGIAMENTO DELLA LENTE – l’ultima delle cause che segnaliamo può essere considerata la più scontata: una lente danneggiata. Tutte le lenti, sia quelle rigide che quelle morbide, possono danneggiarsi. Se ci si accorge che la lente ha dei problemi o è rotta, è importantissimo non metterla comunque ma gettarla nel cestino!

Ricordati di prenderti sempre cura della salute dei tuoi occhi attraverso controlli periodici con un medico oculista, che possono aiutarti a prevenire patologie e problemi oculari.

Concludendo, le motivazioni per il fastidio nei portatori di lenti a contatto possono essere tantissime.
Il nostro consiglio: rivolgiti al tuo contattologo! Le risposte possono essere tantissime, e solo un professionista può darti il consiglio giusto per poter risolvere il tuo problema.

Leggi altro